logo_lnp_2019

TORINO LA SPUNTA NEL FINALE: AL PALARUFFINI TERMINA 85-83

La partita è sfumata ancora una volta negli ultimi secondi di gara, dopo un’altra grande prestazione in trasferta che non ha avuto gli esiti sperati: Torino ha vinto 85-83, guidata dalla coppia Alibegovic-Pinkins (26 punti per entrambi) che ha permesso ai piemontesi di ricucire il gap di vantaggio ospite alla penultima sirena. Top scorer, in casa Eurobasket, è stato Anthony Miles con una prestazione da 23 punti, 5 rimbalzi e 6 assist. Ancora un doppia-doppia (22+11) per Steve Taylor JR.

Era la prima sulla panchina biancoblu per coach Massimo Maffezzoli, comunque soddisfatto per il match dei suoi: “Abbiamo fatto un solo allenamento assieme e non era semplice venire a giocare qui a Torino, che veniva da una grande vittoria contro Tortona. Abbiamo giocato una partita gagliarda e anche nel momento in cui Torino aveva preso l’inerzia non ci siamo disuniti. Avevo chiesto ai ragazzi di non mollare e non di ricadere negli errori delle scorse partite. Oggi non lo abbiamo fatto e abbiamo fatto un passo in avanti. È chiaro che cinque sconfitte all’ultimo tiro iniziano a pesare ma dobbiamo rimanere positivi e lavorare. Avremo poco tempo per preparare la gara con Biella, però l’atteggiamento è quello giusto. Ho visto coinvolgimento e voglia di stare assieme. È solo lavorando duro e stando assieme che possiamo uscire da questa situazione. È iniziato un nuovo percorso ma sono positivo sul fatto che riusciremo ad invertire questo trend

Mi era successa la stessa cosa quando ero subentrato ad Avellino. Bisogna dare la possibilità a tutti di dimostrare il proprio valore. Ho avuto risposta positiva da tutti. Abbiamo giocatori di esperienza ed una panchina giovane ma con qualità, sono contento di dargli minuti per vederli migliorare. La classifica dice che al momento non siamo così buoni ma a me interessa la disponibilità dei ragazzi che ieri si sono sorbiti riunioni e allenamenti con giochi nuovi. Non era facile venire a giocare contro una squadra organizzata come Torino. Forse perché sono qui da soli due giorni ma non riesco ad essere negativo dopo quello che ho visto. Dobbiamo tenere la testa altissima, non alta. Perché abbiamo fatto una prestazione solida e perché abbiamo avuto il tiro del pareggio. Lavorare, lavorare, lavorare.  Stare assieme, sudare e sorridere tutti assieme”.

Tabellino:
Basket Torino: Jamikovsky ne, Campani 4, Traini 2, Toscano 4, Cappelletti 10, Cassar 6, Manuale ne, Alibegovic 26, Pinkins 26, Marko 7, Reggiani ne. All. Cavina.
Eurobasket Roma: Loschi 9, Taylor 22, Viglianisi 6, Fattori 5, Graziani, Cicchetti 9, Chinellato, Fanti 7, Sacchettini 2, Miles 23. All. Maffezzoli. Ass. Pilot, Zanchi.