logo_lnp_2019

LA PRIMA VITTORIA STAGIONALE: L’EUROBASKET PASSA AL PALASOJOURNER!

Una grande vittoria, una grande prestazione ed i primi due punti del campionato: dopo le sei sconfitte iniziali, l’Eurobasket centra il primo sigillo stagionale battendo in trasferta l’NPC Rieti per 72-85, portando sei giocatori in doppia cifra e sopperendo con uno spirito straordinario all’assenza per infortunio di Anthony Miles (25’).

Una gara equilibrata per tutta la sua durata. Un filo conduttore unico per 37’ e vantaggi – da parte di entrambe le squadre – mai maggiori di sette punti. Serviva una prestazione di carattere, allora, per sbloccarsi in trasferta e su un campo difficile come il PalaSojourner, contro una Rieti che veniva da due vittorie consecutive. A maggior ragione se sei costretto a perdere un tuo giocatore – Miles – a metà del terzo quarto per infortunio. 

L’Eurobasket ha messo tutto nell’ultimo quarto, trasformando in un punto di forza quello che nelle prime partite era stato un tendine d’Achille. Trovando riferimenti – in attacco e in difesa (decisiva la zona nei momenti caldi) – da tutti i presenti sul parquet e affidandosi alle triple di un ispiratissimo Loschi nei momenti decisivi del match. Top scorer del match un Giovanni Fattori (18) estremamente positivo anche nel gioco spalle a canestro.

Sono molto contento per i miei ragazzi e perché Rieti non è mai un campo facile” – il commento di coach Maffezzoli – “È una squadra che gioca con grandissima energia. Nei momenti di maggiore difficolta – penso all’infortunio di Miles – penso che la squadra abbia dimostrato il carattere che volevo vedere. Il mio è stato un inserimento strano perché nella prima settimana abbiamo fatto due allenamenti e giocato due partite. Ho potuto toccare poco. Questa settimana, invece, abbiamo potuto lavorare più tranquillamente e oleare qualche meccanismo. Non si vince questa partita senza attributi e devo fare i compimenti ai miei ragazzi. Avevo avuto modo di vedere l’Eurobasket anche prima di subentrare e avevo visto un gruppo coeso. È chiaro che di fronte a queste difficoltà, sei sconfitte di fila e l’infortunio a metà partita di Miles, il gruppo può reagire in sole due maniere: puoi sfaldarti o puoi metterci qualcosa in più. Questa sera i ragazzi hanno dimostrato di essere un gruppo e ci hanno messo quel qualcosa in più. Si viene fuori solo assieme da queste situazioni”.

Tabellino:
NPC Rieti: Pastore 4, Cannon 16, Stefanelli 14, Fumagalli 7, Brown 13, Mammoli ne, Nikolic ne, Zucca 6, Vildera 8, Filoni 4, Passera, Fornara ne. All. Rossi.
Eurobasket Roma: Fattori 18, Viglianisi 12, Taylor 15, Loschi 13, Fanti 12, Sacchettini, Miles 11, Cicchetti 1, Chinellato 3, Graziani. All. Maffezzoli. Ass: Pilot, Zanchi.