Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/ebkroma0/public_html/wp-content/plugins/theplus_addon/post-type/metabox/init.php on line 746
EUROBASKET SCONFITTA NELL’ OVERTIME SUL PARQUET DI CASA - Eurobasket Roma
logo_lnp_2019

EUROBASKET SCONFITTA NELL’ OVERTIME SUL PARQUET DI CASA

Eurobasket veniva da ben tre vittorie consecutive in casa e contro Novipiù Casale Monferrato c’era il desiderio e soprattutto la necessità di allungare la serie positiva, ma nell’ overtime (72-72 alla fine del tempo regolamentare) i ragazzi di coach Maffezzoli cedono ai piemontesi per due possessi. Ora bisogna recuperare in fretta le energie per la prossima di campionato che porterà Bergamo ospite in un’altra partita casalinga fondamentale per Eurobasket.

La partita con Casale Monferrato è sembrata da subito un tremendo deja vu dell’ultimo incontro sul campo di Tortona con Eurobasket che parte decisamente sotto tono andando a pagare un passivo di 15 punti dopo il primi dieci minuti di gioco (11-26). Nel secondo quarto di gara il passivo arriva fino a 21 per la squadra romana che dopo poco più di 3’ di gioco vede il canestro di Martinoni portare i piemontesi sul punteggio di 15 a 36.

Anche questa volta, così come a Tortona, capitan Fanti ed i suoi non si danno per battuti ed iniziano una rimonta che mette in evidenza soprattutto Rain Veideman, all’esordio tra le mura di casa, con ben 26 punti realizzati. La sua azione offensiva è decisamente importante tanto da costringere i giocatori di Casale Monferrato a ben sette falli sul numero 3 di Eurobasket. In evidenza anche Alessandro Amici che risulterà il secondo realizzatore per la squadra capitolina con i suoi 16 punti ed otto falli subiti.

La rimonta si completa nell’ultima frazione di gioco dove Eurobasket arriva a condurre la partita per due possessi grazie ad un canestro di Veideman. Nel finale un solo canestro su quattro tiri a cronometro fermo di Taylor favoriscono il recupero di Casale che torna sul pari con i padroni di casa a 72 punti. Si va al tempo supplementare di cinque minuti nel quale Eurobasket pagherà con altri 5 tiri fuori bersaglio a cronometro fermo. A fine partita saranno esattamente la partenza poco convincente e la scarsa percentuale di realizzazione dalla lunetta (15/30) dei romani a far recriminare coach Maffezzoli sull’esito della gara.

L’appuntamento per il riscatto capitolino è fissato alle ore 17:00 di Sabato 4 Gennaio contro Bergamo Basket 2014.

Eurobasket Roma – Novipiù Casale Monferrato 85-89 (11-26, 20-22, 22-13, 19-11, 13-17)

Eurobasket Roma: Rain Veideman 26 (6/10, 3/6), Alessandro Amici 16 (0/4, 3/8), Steve Taylor jr 14 (3/8, 2/8), Alexander Cicchetti 12 (6/11, 0/0), Antonio Sabatino 8 (4/5, 0/1), Giovanni Fattori 4 (0/1, 1/2), Matteo Graziani 3 (0/0, 1/1), Eugenio Fanti 2 (1/1, 0/2), Federico Loschi 0 (0/1, 0/1), Marco Maganza 0 (0/1, 0/0), Federico Bischetti 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Ludovici 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 15 / 30

Novipiù Casale Monferrato: Chris Roberts 27 (0/1, 7/12), Niccolò Martinoni 13 (5/7, 1/4), Simone Tomasini 12 (3/10, 1/4), Alessandro Piazza 10 (0/2, 1/4), Davide Denegri 9 (0/3, 1/3), Deshawn Sims 8 (3/10, 0/2), Fabio Valentini 5 (1/2, 1/3), Gora Camara 5 (2/2, 0/0), Luca Cesana 0 (0/1, 0/2), Leonardo Battistini 0 (0/1, 0/0), Leonardo Da campo 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 25 / 31